DPCM 18 OTTOBRE Disposizioni dal 19 ottobre. Ecco le novità. Scarica i cartelli.

E’ stato pubblicato in Gazzetta ufficiale Il DPCM_18_ottobre_2020“Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 25 maggio 2020, n. 35, recante «Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19», e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74, recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19»

Il nuovo Dpcm aggiorna alcune delle disposizioni contenute nel dPCM 13 ottobre 2020

Di seguito le principali evidenze per le attività economiche.

 

ESERCIZI DI RISTORAZIONE (BAR, PUB, RISTORANTI, GELATERIE, PASTICCERIE) (art. 1 comma d, punto 8)

Orario consentito di attività:

  • Dalle ore 5 alle 24 CON consumo al TAVOLO (max 6 persone per tavolo)
  • Dalle ore 5 alle 18 SENZA  consumo al TAVOLO

Con OBBLIGO di esporre all’ingresso un CARTELLO che indichi la CAPIENZA MASSIMA dell’esercizio

L’ASPORTO  resta consentito fino alle 24SENZA CONSUMO SUL POSTO

Consegna a DOMICILIO resta consentita, nel rispetto delle norme igienico-sanitarie

Alle Regioni è richiesto di verificare la compatibilità dell’esercizio con la situazione epidemiologica.

SAGRE E FiERE (punto 4)

VIETATE  sagre e le fiere di comunità

CONSENTITE  manifestazioni fieristiche di carattere nazionale e internazionale, previa adozione di Protocolli

 

CONVEGNI, RIUNIONI, CERIMONIE (punto 5)

SOSPESE tutte le attività, salvo quelle A DISTANZA

CerImonie pubbliche CONSENTITE nel rispetto di protocolli

Raccomandata la modalità a distanza per riunioni

 

SALE GIOCO, BINGO (punto 3)

CONSENTITE dalle ore 8 alle ore 21 seguendo i protocolli

 

EVENTI E COMPETIZIONI SPORTIVE (punto 1)

Consentiti SOLO quelli riguardanti gli sport individuali e di squadra riconosciuti DI INTERESSE REGIONALE O NAZIONALE

Capienza pubblico: max 15% – non oltre 1000 spettatori all’aperto e  200 al chiuso

Le Regioni possono stabilire capienze più ristrette

Sessioni di ALLENAMENTO a PORTE CHIUSE

 

SPORT DILETTANTISTICO E DI BASE, SCUOLE, AVVIAMENTO ALLO SPORT (punto 2)

CONSENTITO solo in forma INDIVIDUALE, senza gare o competizioni

Sospeso lo sport amatoriale.

 

CHIUSURA STRADE E PIAZZE (art. 1 comma d)

Prevista la possibilità di disporne la chiusura dopo le ore 21 in caso di assembramenti, fatta salva facoltà di accesso a esercizi aperti ed alle abitazioni

Queste le linee essenziali dei provvedimento. Si suggerisce la  lettura integrale e l’approfondimento tramite le nostre sedi  https://www.confesercenti.li.it/contatti-e-sedi/

Scarica i cartelli:

Posted in: