Sospeso il pagamento dei tributi per i residenti nei Comuni alluvionati ma con modalità diverse per i cittadini livornesi. Leggi il decreto.

Sospesi per il periodo dal 9 settembre 2017 al 30 settembre 2018 i termini per l’adempimento degli obblighi tributari e contributivi nei territori colpiti dall’alluvione del 9 settembre, ma con modalità diverse per coloro che risiedono nel comune di Livorno rispetto ai residenti nei comuni di Collesalvetti e Rosignano Marittimo.

Infatti i cittadini livornesi, a differenza appunto degli altri, per poter beneficiare della sospensione dovranno dichiarare all’Agenzia delle Entrate di aver ottenuto l’inagibilità della propria abitazione e della sede della propria azienda o studio professionale a causa dell’alluvione

Lo stabilisce il Consiglio dei Ministri con il Decreto legge n.148 pubblicato in Gazzetta ufficiale il 16 ottobre 2017 e che contiene le disposizioni urgenti in materia finanziaria, anche in riferimento ai territori colpiti da calamità naturali.

Il decreto prevede la sospensione totale dal pagamento dei tributi, incluse le cartelle di pagamento emesse dagli agenti preposti alla riscossione, per tutti i cittadini residenti nei Comuni di Collesalvetti e Rosignano Marittimo, anch’essi colpiti dall’alluvione del 10 settembre scorso.

Per quanto riguarda Livorno, invece, stabilisce che la sospensione si applichi solamente a quei cittadini o imprenditori che si sono visti riconosciuta l’inagibilità della propria casa o azienda.

In entrambi i casi i cittadini saranno chiamati a versare i contributi non pagati entro il 16 ottobre 2018.

Leggi il decreto allegato

sospensione tributi

Posted in: